Amazon Prime, il colosso ha annunciato un nuovo aumento del costo riguardante la sottoscrizione ed il rinnovo l'abbonamento prime

Amazon, il famoso e-commerce che negli ultimi anni sta spopolando e si sta ingrandendo sempre di più, è nuovamente tornato nell’occhio del ciclone. Infatti dalla terza settimana di Marzo 2018 a questa parte, ha fatto parlare molto di se, ma perché tutta questa notorietà? Ebbene si, l’amato colosso del commercio elettronico Amazon.it ha nuovamente inviato una comunicazione, a tutti i suoi fedeli clienti, dove si notifica che l’abbonamento Amazon Prime subirà una variazione di prezzo dove passerà da 19,90€ annuali a 36,00€ annuali.

Di seguito vi lascio la comunicazione ufficiale inviata da Amazon Italia ai propri clienti dello store italiano, ma questa variazione non è avvenuta solo in Italia, ma in tutti i paesi coperti dallo store.

Da quando il marketplace Amazon, è sbarcato nel nostro paese, è cambiato sotto moltissimi aspetti, sia economici che qualitativi. A livello economico, in origine, il prezzo del Amazon Prime era fissato a 9,90€/annui ed offriva la sola spedizione gratuita standard. Con la transizione del servizio Amazon Prime ed adeguamento del costo del servizio, da 9,90€ a 19,99€, si amplia il ventaglio qualitativo, dei servizi offerti dal colosso di Jeff Bezos, perché porta con se, una serie di aggiunte veramente importanti; ovvero: oltre alle già citate consegne gratuite, si aggiungono le spedizioni prioritarie, con tempi veramente ridotti, passando dalla Standard (3/5 giorni lavorativi) a nuovi servizi logistici, come Rapida (2-3 giorni)2 Giorni,1 Giorno e la consegna Mattino/Sera (che serve solo l’hinterland di Milano) ed infine, la Consegna al momento dell’uscita. Quest’ultima si applica solo a prodotti, come i videogiochi, in quanto quest’ultimi possono essere pre-ordinati nello store, saldati immediatamente e poi riceverne la consegna comodamente al proprio domicilio, al Day One dell’apertura delle vendite; evitando così la classica e rognosa fila nei centri commerciali, per acquistare la copia del proprio titolo videoludico scelto. Per altro, tutte queste tipologie di spedizione, continuano a rimanere gratuite, per tutti gli iscritti Prime, mentre presentano un costo variabile, a seconda della tipologia, per gli utenti che non dispongono di un piano Prime attivo.

Non manca inoltre, grazie al servizio Amazon Prime, l’accesso prioritario alle Offerte in Anteprima di Amazon BuyVIP e le Offerte Lampo, permettendo così di acquistare i prodotti che sono in sconto, con un lasso di tempo maggiore, rispetto agli utenti non Amazon Prime, evitando così di incappare nel sold out dei prodotti o vedere ritornare i prezzi, al valore di listino, poiché l’offerta è terminata.

Amazon Prime Now

Con l’incremento del prezzo, son arrivati con se però, anche altri servizi, che prima erano disponibili solo nella piattaforma Amazon USA, ovvero parliamo del Prime Video, Amazon Cloud Drive e Prime Photos, che hanno riscosso un buon successo nel nostro mercato. Per ultimo, ma non meno importante, il servizio Prime Now, dedicato al Food & Beverage, cioè consegne prioritarie in 1 o 2 ore dei prodotti alimentari e quant’altro occorra per la casa, servizio per altro fruibile solo da utenti Prime ed attualmente, solo nella provincia di Milano.


Iscrivendoti da questo link avrai la possibilità di usufruire della prova gratuita di 30 giorni, dove protrai usufruire a pieno del servizio offerto da Amazon per l’abbonamento Amazon Prime

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]