Apple, adotta una politica per la privacy diversa dalle altre ditte

Nell’era della tecnologia, sono presenti sempre più occasioni in cui è necessario condividere informazioni personali su portali online. Non tutte le piattaforme gestiscono tali informazioni allo stesso modo, Apple come spesso accade, si differenzia dalle altre case garantendo maggiore privacy.

 

Ciò che preoccupa alla maggior parte degli utenti, si tratta delle informazioni personali fornite nel web, le quali potrebbero finire a terze società.

Molte piattaforme mettano a disposizione i dati personali dei propri utenti a fini statistici, pubblicitari o governativi, Apple rifiuta questa politica tutelando tutti coloro che decidono di far parte della famiglia. La particolare premura di Apple a questo proposito, è esposta nel suo Commitment to Customer Privacy.

Tale provvedimento, non è sempre stato visto di buon occhio dal resto del mercato. Non condividere quelli che appaiono come appetitosi dati soprattutto dal punto di vista dell’analisi di mercato, viene infatti spesso indicato come un atto di arroganza, aggettivo che già in passato è stato associato con l’azienda di Cupertino.

Fonte | Vai

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]