AVM sui suoi terminali FRITZ!Box, oltre a presentare i nuovi device durante l'MWC 2018, abilita le specifiche DOCSIS 3.1 su alcuni terminali

AVM, azienda leader nella produzione di apparati per networking, durante il MWC 2018 oltre a presentare i nuovi terminali FRITZ!Box, aggiorna anche i suoi dispositivi, grazie al nuovo FRITZ!OS 7  aggiungendo anche il supporto in via sperimentale alle nuove specifiche DOCSIS 3.1 per velocità di rete teoriche in Gigabit pari a 10Gbps in download e 1-2Gbps in upload. Per sapere cos’è il DOCSIS, clicca qui.

Il nuovo FRITZ!Box 6591 Cable è ottimizzato per la rete gigabit ed è già utilizzato in forma sperimentale nella cittadina di Bochum, in Germania, dove è recentemente partito tale progetto pilota. Grazie ad un doppio sistema di divisione delle frequenze multiple ortogonali, conformi allo standard DOCSIS 3.1, il nuovo FRITZ!Box Cable raggiuge velocità downstream massime fino a 6 Gbit/s e upstream di 2 Gbit/s. Il nuovo FRITZ!Box Cable offre ai provider ulteriore flessibilità poiché le frequenze upstream possono essere configurate in modo variabile. FRITZ!Box 6591 Cable è retro-compatibile  con DOCSIS 3.0, ed è quindi ideale per l’utilizzo nelle reti DOCSIS 3.0 esistenti così come con il nuovo standard 3.1. FRITZ!Box 6591 Cable è inoltre un router ad alte prestazioni per Internet veloce, telefonia e Smart Home. Grazie alla tecnologia mesh WiFi di FRITZ!Box gli utenti beneficiano della massima velocità WiFi per navigare, trasmettere in streaming o giocare – per più dispositivi, raggiungendo in modo semplice gli angoli più remoti della vostra casa, appartamento o ufficio.

Per quanto riguarda invece l’impiego nel nostro territorio, con le nostre infrastrutture in fibra ottica, AVM ha due terminali che possono essere utilizzati, parliamo FRITZ!Box 5491 e 5490, di cui avevamo parlato QUI, con Maurizio Brancaleone ed Erica Turco, durante l’Etnacomics 2018.

Il FRITZ!Box 7583 è un vero “talento” nelle connessioni G.fast e VDSL. Supporta G.fast con 212 MHz e VDSL. Grazie alle tecnologie di cui è dotato ed al continuo supporto da parte del team tecnico di AVM, a seconda del fornitore, il nuovo FRITZ!Box 7583 può essere utilizzato in diversi modi. In attività single-line può raggiungere velocità di download fino a 1.5 Gbit con tecnologia G.fast, cioè su rete FTTH e 300 Mbit/s con profilo 35b e supervectoring, cioè su rete FTTC. Grazie al bonding, previsto dalla specifica DOCSIS 3.1 si possono ottenere velocità di trasmissione dati fino a 3 Gbit/s o 600 Mbit/s.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]