AVM, azienda leader nella produzione di apparati per networking e smart home, annuncia al pubblico la nuova versione del suo FRITZ!OS durante il CEBit 2018

AVM, azienda leader nella produzione di apparati per networking e smart home, durante questo CEBit 2018, presenta al pubblico il nuovo FRITZ!OS 7, il sistema operativo per tutti i prodotti FRITZ!. Un sistema operativo studiato per ottenere il massimo delle prestazioni per le reti WiFi, Mesh, la smart home e la telefonia ed una gestione migliorata di tutti i dispositivi FRITZ! interconnessi alla propria rete domestica. Grazie alle soluzioni AVM facili da configurare, gli utenti possono ora estendere la propria rete wireless per telefoni e dispositivi Smart Home secondo la propria necessità. Il nuovo FRITZ!OS disponibile per i vari modelli FRITZ!Box dal mese di luglio in poi. AVM renderà disponibile anche un Kit per estendere la propria rete Mesh composto dal router FRITZ!Box 7590 e FRITZ!WLAN Repeater 1750E.  Ricordiamo che il  FRITZ!Box 7590 è un router già predisposto per le reti di nuova tecnologia, grazie al supporto del supervectoring 35b, con questo router infatti sono possibili velocità di download fino a 300 Mbit/s.

FRITZ!OS 7 porta con se una serie di interessanti novità tra cui:

  • Aumento delle prestazioni WiFi

AVM FRITZ!OS 7 FRITZ!BOX 7590

FRITZ!OS 7 supporta gli standard LAN wireless 802.11v e 802.11k con supporto alla tecnologia Band Steering, il che significa che i moderni dispositivi wireless, possono cambiare la banda di frequenza più rapidamente, anche su connessioni esistenti. La nuova funzione “Zero Wait DFS” riduce significativamente il tempo di attesa sulla banda a 5 GHz, garantendo una connessione senza interruzioni. Inoltre, la nuova interfaccia grafica migliorata del FRITZ!Box  include ora informazioni sulla qualità della connessione per i telefoni cordless come i FRITZ! DECT. Gli aggiornamenti del nuovo sistema operativo FRITZ!OS saranno rilasciati gradualmente per tutti i prodotti FRITZ!.  Se connessi alla rete del FRITZ!Box i prodotti FRITZ!WLAN Repeater e FRITZ!Powerline saranno automaticamente aggiornati per le reti mesh.

  • Mesh Reloaded

Grazie a FRITZ!OS 7 è possibile utilizzare i FRITZ!Box come ripetitori mesh. Oltre ai FRITZ!WLAN Repeater e ai dispositivi FRITZ!Powerline, è possibile integrare più modelli FRITZ!Box in una rete mesh. Con il semplice tocco di un pulsante, così che gli utenti possano estendere la rete wireless e mesh con facilità. La particolarità consiste nel fatto che grazie agli altri dispositivi FRITZ!Box, la telefonia e la smart home di FRITZ! diventano compatibili con la rete mesh. Tutte le funzioni telefoniche del FRITZ!Box centrale sono disponibili per ogni FRITZ!Box che viene integrato come il ripetitore di rete e i telefoni DECT. I prodotti Smart Home di FRITZ! anche i FRITZ!Boxes integrati ora possono funzionare in modalità mesh senza problemi di sorta con la rete stessa.

  • Semplificazione della creazione dell’Hotspot FRITZ!

Il nuovo FRITZ!OS semplifica la configurazione e l’uso di FRITZ! Hotspot. Ora è ancora più facile per gli utenti scegliere le impostazioni per dare accesso alla propria rete wireless, scegliendo se configurarla come rete ospite oppure una rete privata aperto o protetto da password. Se viene scelto un hotspot aperto, gli ospiti non devono inserire una chiave di sicurezza. Esercizi pubblici come bar oppure gli studi medici e le piccole imprese possono offrire ai propri clienti e visitatori un accesso a Internet di facile utilizzo. Che si tratti di WiFi privato o pubblico, la seconda rete wireless messa a disposizione dal FRITZ!Box consente agli ospiti di navigare in Internet senza accedere alla rete locale interna, rendendo sicuro l’hotspot e tutti i dispositivi connessi alla rete, sia in modo wireless che cablato, così da evitare di rendere file e cartelle accessibili a chi non dovrebbe.

  • Impostazioni Smart Home ancora più semplici

Grazie a FRITZ!OS 7, i dispositivi dedicati alla smart home si configurano in un batter d’occhio. Questi modelli permettono flessibilità di configurazione e controllo di più dispositivi. Ad esempio, potremo andare a impostare le elettrovalvole FRITZ! per il sistema di riscaldamento durante l’inverno, in modo da pilotare il riscaldamento con un sistema calendarizzato; il tutto in modo facile e veloce da configurare, il tutto gestibile dall’interfaccia FRITZ!Box o tramite l’app MyFRITZ! o meglio ancora, tramite comandi impartiti dai dispositivi FRITZ!Fon.

  • Integrazione HAN FUN

Con questa versione di FRITZ!OS, AVM estende il supporto per il protocollo HAN FUN (Home Area Network FUNctional), nonché per lo standard wireless DECT ULE. Oltre ai prodotti FRITZ!DECT è possibile utilizzare sul FRITZ!Box anche dispositivi di altri produttori, grazie a FRITZ!OS 7 e HAN-FUN. Il protocollo HAN-FUN è uno standard radio utilizzato da diversi produttori nel settore smart home. Insieme a FRITZ!Box, le prese intelligenti FRITZ!DECT 200/210, possono essere utilizzati in diverse situazioni. Ad esempio, è possibile impostare la presa intelligente FRITZ!DECT per accendere una luce quando un sensore di movimento rileva un movimento. Aumentano quindi le funzioni e le applicazioni che possono essere controllate tramite un FRITZ!Box, il che significa che è ancora più semplice trasformare la tua casa in una Smart Home.

  • MyFRITZ! più informazioni sulla rete domestica

Con FRITZ!OS 7 si migliora anche la gestione delle informazioni sullo stato della rete, dei dispositivi connessi e la mole di informazioni scambiate, senza tralasciare le informazioni immediate sulla gestione della rete wireless.

  • Prestazione migliorata per FRITZ!NAS e nuove funzioni per FRITZ!Fon

Se sul FRITZ!Box stai utilizzando stick USB o dischi rigidi USB, formattati con il file system NTFS, con FRITZ!OS 7 puoi beneficiare di una velocità più alta nella trasmissione dei dati. Ci sono novità anche per il FRITZ!Fon: per le telefonate, sul display del FRITZ!Fon ora viene visualizzato anche il nome della rispettiva località o del rispettivo Paese.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]