D-Link DIR-818LW: Recensione

Bene amici di WarNerd, oggi vi proponiamo la recensione di un router Dual-Band Gigabit per connessioni a fibra ottica, stiamo parlando di D-Link DIR-818LW, andiamo a vedere di cosa si tratta!

CARATTERISTICHE TECNICHE:
– High-Speed Connectivity con connessioni combinate fino a 750 Mbps
– Porta Gigabit Ethernet WAN (10/100/1000 Mbps)
– 4 Porte Gigabit Ethernet LAN (10/100/1000 Mbps)
– 3G opzionale con l’adattatore DWM-157 3G USB adapter3
– mydlink™ SharePort™ per accedere ai file contenuti su un supporto di memorizzazione USB tramite internet
– Disponibile l’applicazione mydlink™ Lite con cui è possibile amministrare il nostro router in remoto
– Banda a 2.4 GHz band: 2400 – 2483.5 MHz
– Banda a 5 GHz band: 5150 – 5725 MH
– Requisiti Minimi: Internet Explorer 7, Firefox 12.0, Chrome 20.0, Safari 4.0 e Connessione ad Internet
– Chiavi di protezione WPA, WPA2 e 64/128 bits WEP
– Network Address Translation (NAT)
– Stateful Packet Inspection (SPI)
– IP/MAC address filtering
– Denial of Service (DoS)
– QoS (Quality of Service)
– DMZ (Demilitarised Zone), Guest zone
– IPv6 ready (Firewall, Static Routing, Diagnosis Tool, DDNS)
– Static IP, Dynamic IP
– PPPoE
– PPTP
– L2TP
– DS-Lite
– ULA
– Bonjour
– Simple Security

DIMENSIONI E DESIGN:

Questo slideshow richiede JavaScript.

– Dimensioni: 116x93x145 mm
– Peso: 330gr
D-Link DIR-818LW è interessante anche sotto l’aspetto estetico, infatti il prodotto è costruito come se fosse un cilindro, è sviluppato in altezza al contrario dei normali router che sono sviluppati in larghezza. Non occupa tanto spazio e tutte le porte di connessione sono poste nella parte posteriore del prodotto. Sulla parte frontale abbiamo due led che ci segnalano l’accensione e se il router è connesso alla linea internet della vostra casa o perché no anche del vostro ufficio.

PRIMA ACCENSIONE E CONFIGURAZIONE:

Questo slideshow richiede JavaScript.

La configurazione di questo prodotto è molto semplice, infatti nella confezione troveremo oltre al router, un cavo Ethernet e una manualistica molto ricca di istruzioni. Per iniziare ad utilizzare il nostro D-Link ci dovremo recare sul pannello di configurazione e da qui cominciare ad impostare le nostre preferenze e i parametri di connessione del nostro Provider. Conclusa questa operazione avremo il router già pienamente funzionante e potremo a nostro gradimento anche settare per esempio dei DNS differenti da quelli esistenti e decidere la quantità di dati da utilizzare per ogni client connesso.

LA NOSTRA PROVA:
Dopo alcuni problemi iniziali di connessione con il Provider Vodafone siamo riusciti a concludere la nostra prova e adesso vi diciamo come è andata. Il router si è comportato molto bene, i clients connessi non hanno mai avuto problemi nell’agganciare la rete wifi e a collegarsi mediante il cavo LAN, la connessione quindi è stabile, il dispositivo non scalda particolarmente e ci ha convinto anche il mydlink™ SharePort™ con il quale sarà possibile recuperare tutti i file contenuti su un dispositivo USB tramite internet ovunque siamo. Nel complesso come detto in precedenza il prodotto ci ha soddisfatti e non possiamo far altro che consigliarvelo visto anche il prezzo che successivamente vi andremo a svelare!

PREZZO:
Il prezzo di listino si aggira sui 70 euro, ma si può trovare su Amazon.it, MediaWorld ed ePrice ad un prezzo inferiore, ovvero 62,99 che sono una cifra giusta da spendere per un prodotto del genere.

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]