DeepCool presenta il nuovo dissipatore ad aria Fryzen, appartenente alla serie GamerStorm e compatibile con la piattaforma AMD Threadripper

Deepcool, azienda leader nella produzione di accessori e componentistica per PC, fondata a Pechino nel 1996, annuncia al pubblico il nuovo GamerStorm Fryzen. Si tratta di  un dssipatore CPU di tipo tower, studiato prevalentemente per socket AMD TR4. La sua base da 68 mm x 46 mm offre una copertura del 100% dell’IHS di un AMD Ryzen Threadripper, sebbene sia supportato anche il socket AM4, rendendo quindi impiegabile su serie Ryzen.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il GamerStorm Fryzen dispone di una grande base in rame nichelato da 68mm x 46mm a cui si collegano ben sei heatpipe da 6 mm, posizionati verso il lato più lungo, in modo che tutti gli heatpipe siano allineati in maniera proporzionale, alla dimensione della piastra di contatto, assicurando il migliore ed ottimale scambio termico, visto anche il fattore tecnico, per cui le CPU Threadripper, sviluppano un TDP massimo di 180W. Il radiatore è racchiuso da una elegante frame in alluminio rifinito, a cui è inoltre montata una ventola da 120mm con retroilluminazione a  LED RGB. 

La ventola da 120 mm inclusa, ha un regime di rotazione compreso fra i 500 e 1.800 giri / min, spingendo fino a 64 CFM di aria, con una potenza sonora compresa tra 17,8 e 41,5 dBA. La ventola è caratterizzata da un cuscinetto fluidodinamico e da una illuminazione di tipo LED RGB a forma di X lungo il suo telaio dalla forma unica. Con la ventola installata, Fryzen misura 124 mm x 81,5 mm x 164,6 mm (LxPxA), con poca o nessuna intrusione negli slot di memoria su entrambi i lati dell’installazione. Pesa 1,18 kg. L’illuminazione RGB è predisposta di un ingresso per LED RGB standardizzato e può quindi essere pilotato dalla maggior parte dei controller per la retroilluminazione o anche via software, ove previsto, oppure usando l’apposito controller fornito in dotazione, con cui settare uno stile cromatico ed alimentare tale controller RGB, prelevando corrente direttamente dalla linea d’alimentazione SATA del PC.

La società non ha ancora rivelato i prezzi ne le date di commercializzazione; restiamo quindi in attesa da parte di un loro ulteriore comunicato. Maggiori informazioni sul prodotto, sono disponibili al seguente Link.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]