Google aggiorna le politiche sui rimborsi per il Play Store

Non si tratta di una grossa variazione in se, ma Google ha aggiornato ed ufficializzato, i nuovi termini per il rimborso dell’acquisto in app. Da oggi infatti, il tempo di attesa prima della scomparsa della funzione Rimborso, passa dai soliti 15 minuti a 2 ore. Si avrà quindi più tempo per valutare e decidere se mantenere l’app o farsi rimborsare i soldi spesi.

La procedura rimane invariata. Dopo la transazione, si ha diritto ad un download di prova, dopo il quale il pulsante diventerà abilitato al Rimborso. da quel momento abbiamo 2 ore per testare l’app, prima che la funziona scompaia definitivamente o  nel caso in cui si interrompa il download successivo e si ricominci nuovamente, dichiarando quindi la rinuncia al rimborso.

In sintesi, questa estensione dell’arco temporale, farà quindi comodo a parecchie persone, dato che 15 minuti non bastano per testare appieno le funzionalità di un app o videogioco, rendendo migliore l’esperienza finale verso l’utente ed il team sviluppatore dell’app medesima.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]