Google aggiunge la fatturazione tramite operatore telefonico Tim

Come fu introdotto in origine con Vodafone e successivamente con Wind, il testimone passa ora a Telecom Italia che dopo aver siglato il contratto con Google, porta finalmente il sistema di fatturazione via traffico telefonico anche ai possessori di utenze titolate Telecom.

Fatturazione SIM Tim

Per iniziare a sfruttare il nuovo sistema di fatturazione, prima di tutto è necessario verificare alcuni punti:

  • Avere una SIM Tim con profilo Ricaricabile/Abbonamento attivo ed in corso di validità
  • Nel caso di piani ricaricabile avere traffico telefonico utile a coprire la spesa da effettuare
  • Verificare che su Google Play, esca nei sistemi di fatturazione sotto Altro -> Attiva la fatturazione Tim
  • Collegarsi sotto rete 3G per poter convalidare le transazioni via SIM
  • Configurare il sistema di fatturazione tramite SIM collegandolo a Google Wallet
  • Possedere uno smartphone compatibile con le ultime versioni del Play Store

NB: Selezionando il sistema di fatturazione via traffico su scheda SIM, sarà possibile autorizzare operazioni che hanno un costo non superiore ai 15,00€ ad operazione.

Una volta appurati che questi pre-requisiti sono tutti confermati, procediamo a configurare il sistema di pagamento.

  1. Procediamo ad accedere sotto rete mobile al play store ed andiamo a cercare i contenuti multimediali che desideriamo acquistare.
  2. Selezioniamo “Acquista” e premiamo su Tipologia di pagamento e selezioniamo (se disponibile) Attiva fatturazione Tim. Al nostro numero telefonico verrà quindi inviato un codice di conferma che dovremo inserire nel Play Store, per convalidare la nostra SIM alle transazioni su quell’account Google.
  3. Compiliamo i dati necessari per Google Wallet, allo scopo di associare ed ultimare il nostro portafoglio virtuale che ci consentirà di acquistare liberamente.
  4. Convalidati tutti i dati e quindi aggiunto il sistema di pagamento, selezionate Paga con Credito Tim e potrete subito acquistare e scaricare i contenuti desiderati.

Per eventuali dubbi potete consultare la FAQ di Google in merito a questo sistema di fatturazione , al seguente URL o contattare Tim tramite la pagina Facebook.

PS: tale sistema è in continuo aggiornamento, estendendosi ai vari account Google, quindi se non esce subito, non perdetevi d’animo. Nei prossimi giorni potreste trovate la tanto bramata soluzione di pagamento.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]