HP Envy 15: Recensione

Amici di WarNerd, oggi vi proponiamo la recensione di un notebook da 15 pollici, stiamo parlando di HP Envy 15, scopriamolo insieme!

L’azienda nel mese di Agosto dello scorso anno ha rinnovato la sua linea di notebook e in questa lista era compreso anche Envy 15, che si aggiorna e introduce alcune novità, andiamo a vederle più in dettaglio!

L’evoluzione di questo prodotto parte dal design che viene snellito e reso molto simile ai nuovi prodotti che HP ha lanciato negli ultimi mesi, ovvero con la presenza della scocca arrotondata ed un peso contenuto rispetto al suo predecessore.

Specifiche Tecniche
Parlando di caratteristiche tecniche, nella versione provata da noi, troviamo un processore Intel Core i7-5500U (Broadwell) affiancato da 16 GB di RAM ed una GPU Nvidia GTX 950M. Non troviamo un SSD, ma un modesto Hard Disk meccanico da 5400rpm e parlando di connettività, supporto alle reti Wi-Fi 802.11 AC Dual Band e Bluetooth 4.0. Infine troviamo anche un lettore ottico CD/DVD e una buona dotazione di porte, tra cui: 4 USB, HDMI, Ethernet, ingresso 3.5mm e un ingresso per le schede SD.

Qui di seguito trovate la scheda tecnica completa:
– OS: Windows 8.1 AGGIORNABILE GRATUITAMENTE A Windows 10
– Dimensioni: 255mm x 384mm x 22.8mm
– Peso: 2390 grammi
– CPU: Intel Core i7-5500U Dual Core
– GPU: Intel HD Graphics 5500 e NVIDIA GeForce GTX 950M 4GB
– RAM: 16 GB
– Hard Disk: 1TB a 5400rpm
– Display: 15.6 pollici, tecnologia TN, risoluzione 1920×1080 (Full HD)
– Porte: 4 USB 3.0, HDMI, Ethernet RJ45, ingresso cuffie 3.5mm, lettore schede SD ed Optical drive (DVD)

Design ed Ergonomia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il portatile è costruito con l’utilizzo del metallo e della plastica, il peso è contenuto, ma forse qualcosa in più si poteva fare. Bella la cerniera che tiene alzata leggermente la tastiera e che aiuta nella dissipazione del calore. Non comodissimo l’utilizzo del touchpad per la presenza di una cornice troppo netta e tagliente che va a dar fastidio ai nostri polsi durante la digitazione. Una nota di merito alla posizione delle porte, infatti non sono vicine alle mani, ma in alto e quindi non danno nessun fastidio durante l’uso quotidiano.

Temperature
Le temperature si mantengono basse con un utilizzo da ufficio, mentre se ne farete un uso gaming, le temperature aumenteranno rendendo in alcune situazioni il notebook fastidioso da usare per il troppo calore che non riesce a dissiparsi. Non stiamo parlando di surriscaldamento, infatti al termine delle nostre sessioni di benchmark il processore era ancora al massimo del suo clock di 2.4 GHz ma chiudendo le possibilità di Turbo.

Tastiera e Touchpad
La tastiera è buona, silenziosa durante la digitazione, sono presenti il tastierino numerico e la retroilluminazione dei tasti. Non abbiamo avuto nessuno problema durante l’utilizzo, infatti la tastiera è molto stabile e non flette. Prestazioni inferiori invece per il touchpad che non è compatibile con Microsoft Precision Touchpad, ovvero le gesture multitouch non verranno recepite al primo colpo e lo scrolling non sarà molto fluido.

Display
Il display secondo noi non è il massimo per questa fascia di prezzo, si tratta di un Full HD con tecnologia TN e protezione antiriflesso che ci offre degli angoli di visione ristretti e colori spenti. Parlando di luminosità invece possiamo dirvi che i valori sono nella media, anche qui magari qualcosa in più si poteva fare.

Prestazioni
Le prestazioni sono molto buone, il processore Intel Core i7 di quinta generazione in accoppiata con la GPU Nvidia GTX 950M e 16GB di RAM ci è piaciuto durante il nostro test, si è rivelato infatti un ottimo notebook per ogni tipo di utilizzo, dall’editing grafico e video al gaming con buone prestazioni date dalla scheda video. Nota dolente invece per quanto riguarda la presenza di un Hard Disk meccanico da 5400rpm, che nel confronto con gli SSD di ultima generazione fanno davvero una pessima figura in termini di reattività del sistema. La navigazione internet tramite Chrome è ottima, potremo infatti aprire un’infinità di schede in contemporanea e non notare rallentamenti anche con video YouTube in riproduzione.

Gaming
Dopo aver accennato che questo portatile è rivolto anche ai videogiocatori passiamo ad analizzare la parte gaming.
Abbiamo provato vari titoli durante il nostro test e i risultati che ha ottenuto questo HP Envy 15 sono davvero buoni, peccato che non in tutti i titoli si possa giocare a risoluzione piena, ovvero 1920x1080p, infatti dovremo adottare qualche compromesso e magari giocare a risoluzioni più basse.

Benchmark

Questo slideshow richiede JavaScript.

Autonomia
L’autonomia di HP Envy 15 non è entusiasmante, con utilizzo da ufficio riusciremo a completare le 5 ore, mentre se utilizzeremo giochi o software di editing l’autonomia peggiorerà fino ad arrivare a 3 ore di utilizzo intenso, ci saremmo aspettati qualcosa di più.

Audio
La dotazione multimediale di HP Envy 15 è di tutto rispetto, abbiamo 4 speaker in configurazione stereo e un subwoofer con tecnologia Bang & Olufsen. L’audio in uscita risulta pulito, con una buona quantità di bassi e con un discreto volume.

Software
La personalizzazione del sistema operativo, che in questo caso è Microsoft Windows 8.1 AGGIORNABILE GRATUITAMENTE a Windows 10 è molto poca (nota positiva) ad eccezione di qualche app tra cui McAfee (che vi consigliamo di disinstallare al più presto visto che renderà il vostro portatile lento per i continui accessi al disco), qualche demo di qualche gioco e il software per il backup e il ripristino del sistema.

Dove Acquistare
HP Envy 15 è in vendita sul sito di HP ad un prezzo di 1.199,99€, mentre lo potete trovare a qualche euro in meno (1.192,34€) su Amazon.it.

Conclusioni
Le conclusioni per HP Envy sono positive, ma non del tutto, se siete interessati ad un buon notebook con dei buoni materiali, con un hardware valido e una GPU dedicata rivolta al gaming siete sulla buona strada, ma state attenti che altri competitor costano meno!

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]