Durante l'annuale appuntamento con l'F8, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato anche il lancio ufficiale di Oculus GO, il primo visore per realtà virtuale completamente standalone.


Notice: Undefined property: stdClass::$hasInAppPurchases in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1028

Notice: Undefined property: stdClass::$isSiriSupported in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1030

Notice: Undefined property: stdClass::$isAppleWatchSupported in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1032

Notice: Undefined property: stdClass::$isPreorder in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1034

Notice: Undefined property: stdClass::$hasMessagesExtension in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1036

Notice: Undefined property: stdClass::$isHiddenFromSpringboard in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1038

Notice: Undefined index: appletvonly in /var/www/www.warnerd.net/public_html/wp-content/plugins/wp-appbox/inc/getappinfo.class.php on line 1090

Durante l’annuale appuntamento con l’F8, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha annunciato anche il lancio ufficiale di Oculus GO, il primo visore per realtà virtuale completamente standalone che non richiede l’uso interno di uno smartphone né il collegamento a un cavo, né l’uso di un PC per funzionare.

Oculus GO rappresenta il modo più semplice per accedere al mondo della realtà virtuale e ad una serie di contenuti di intrattenimento, informativi, games, musica, etc. Il tutto, gestibile con pochi accessori connessi al dispositivo, rendendo possibile per l’appunto, spaziare in tutti questi campi d’utilizzo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

A livello hardware, il nuovo Oculus Go, viene dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 821 ed un display da 538ppi con una risoluzione di 2560 x 1440 del tipo WQHD, con un pannello LCD a fast-switch. Essendo un dispositivo indipendente, è dotato anche di memoria interna nel taglio da 32 o 64Gb, necessario per installare tutte le applicazioni ed i giochi che risultano essere compatibili con il device. Questo nuovo dispositivo, è frutto della collaborazione congiunta tra Oculus, Xiaomi e Qualcomm, per portare sul mercato, il dispositivo migliore per la tecnologia VR.

Attualmente, il nuovo Oculus Go, viene venduto in ben 23 paesi, Italia inclusa e con un prezzo di listino di 219€ per il modello da 32Gb e 269€, per il modello da 64Gb e può essere acquistato dal suo store dedicato, al seguente indirizzo, dove sono disponibili ulteriori informazioni e quant’altro possa venirvi in aiuto oppure anche su Amazon .

l’Oculus Go, pur essendo un dispositivo indipendente, richiede la presenza di uno smartphone iOS o Android, per accedere allo store Oculus e scaricare la moltitudine di app presenti nel catalogo o per effettuare la configurazione iniziale, come con i dispositivi IoT, quindi superata la prima fase preliminare, si è pronti per divertirsi con il prodotto. Una nota che potrebbe far storcere il naso e che troviamo pubblicata nella pagina del prodotto, è che il dispositivo verrà commercializzato, ad esclusione degli USA, senza l’adattatore CA e quindi per ricaricare il dispositivo sarà necessario un adattatore da 10 W (5 V 2 A) con uscita micro USB che verrà venduto separatamente; ciò non toglie che essendo un normale adattatore in uso per smartphone, potremo tranquillamente usare quest’ultimo, poiché l’Oculus si alimenterà tramite il cavetto microUSB.

Nella confezione italiana, andremo quindi a trovare al suo interno, il visore Oculus Go, il controller ed un distanziale, utile per chi indossa occhiali da vista. Oppure, sempre per chi ha bisogno di lenti correttive, può ordinare dal seguente Link, un kit lenti con prescrizione specifica, (quindi informazioni della visita oculistica alla mano),così da avere le lenti del VR, della propria diottria, evitando così il fastidio di dover indossare gli occhiali, con il rischio che si possano danneggiare. Il relativo kit lenti con prescrizione medica, costa 66,91€, IVA e spedizione esclusa, che verranno calcolati al momento del checkout, in quanto quest’ultima, cambia in base ai vari paesi.

Come detto in precedenza, grazie all’Oculus Go, potremo accedere a tantissimi servizi, fra news ed informazione, giochi ed intrattenimento multimediale, in quanto non mancheranno app come CNN o Al Jazeera o FOX, mentre nel settore dell’intrattenimento, non mancheranno app come Netflix o Hulu e grazie ad un ambiente soprannominato Oculus TV, sembrerà di essere seduti nel divano a guardare la TV, da soli o in compagnia dei propri amici virtuali, godendosi per esempio, l’episodio della propria serie tv preferita su Netflix. Oppure per i patiti di sport e musica, verrà incontro l’app Oculus Venues, un servizio che permetterà di godersi le principali novità ed eventi, comodamente seduti a casa, mostrandoci invece come se fossimo seduti sugli spalti dello stadio, ad assistere insieme agli amici virtuali, alla partita o concerto, della propria squadra o gruppo musicale preferito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non mancano inoltre una già ben nutrita schiera di titoli videoludici compatibili con l’Oculus Go, come:

  • Anshar Online
  • Arcslinger
  • Astraeus
  • Big Screen
  • BlazeRush
  • B-Team
  • Claro
  • Coaster Combat
  • Dead Secret Circle
  • Discovering Space 2
  • ISS Tour 2
  • MEL Chemistry VR
  • Pet Lab
  • Republique VR
  • Race for the Galaxy
  • Sculptr VR
  • They Suspect Nothing
  • Trains VR
  • Underworld Overlord
  • V-VR

Vi lasciamo quindi al video di presentazione del prodotto ed ai link delle app per iOS ed Android per gestire il proprio Oculus GO.

Oculus
Oculus
Developer: Oculus VR
Price: Free
Oculus
Oculus
Developer: Oculus VR, LLC
Price: Free
Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]