Il 15 Novembre Emirates e Thales si sono accordati per sviluppare e valorizzare l’inflight entertainment and connectivity (IFEC) sulla flotta di Boeing 777X.

Emirates e Thales hanno firmato un nuovo accordo, a Dubai il 15 Novembre, per equipaggiare la flotta Boeing 777X con una connessione di nuova generazione a banda larga con rete globale Inmarsat GX. La partnership fornirà ai clienti della Emirates la migliore connettività sui suoi aerei Boeing 777X a partire dal 2020.

Emirates e Thales hanno già accordi esistenti da diversi milioni e il nuovo fa parte dei piani di Emirates e Thales per sviluppare e valorizzare l’inflight entertainment and connectivity (IFEC) sulla flotta di Boeing 777X.

Nel corso degli anni, Emirates ha investito oltre 200 milioni di dollari per dotare i suoi aerei della migliore connessione. La domanda di Wi-Fi a bordo sta crescendo costantemente ed oggi più di 800.000 passeggeri al mese si collegano alla rete in volo. Emirates offre a tutti i passeggeri 20 MB di dati Wi-Fi gratuitamente, mentre tuttii membri di Emirates Skywards in First Class e Business Class usufruiscono di un Wi-Fi gratuito e illimitato e mentre ci saranno dei sconti in Economy Class.

Emirates, Thales e Inmarsat investirono notevolmente nelle soluzioni Wi-Fi di nuova generazione e lavoreranno insieme per soddisfare la sempre più alta domanda di connettività durante il volo. Le velocità di connessione a banda larga insieme al sistema IFE forniranno un’ulteriore espansione al sistema di intrattenimento a bordo. Emirates è la più grande compagnia che adopera dei Boeing 777, la sua flotta è composta da 165 Boeing 777, inclusi 150 Boeing 777X di nuova generazione.

Share.

About Author

Manuel Angarano

Videogiocatore incallito e amante dell'animazione, il pc diventa la piattaforma perfetta per gioco, intrattenimento e lavoro. Non seguo molto i prodotti èlite cercando sempre prodotti con la miglior resa ad un costo minore rendendo il risparmio un mantra.