Recensione monitor Philips 272B7QPTKEB 2K IPS, a cura di WarNerd

La Philips è un’azienda olandese, tra le maggiori al mondo nel settore elettronico. Essa vede la sua nascita nel lontano 1891, da allora, il brand ha prodotto senza sosta, apparecchi radiofonici, arrivando poi alle prime televisioni, per poi incentrarsi anche su vari elettrodomestici per l’ambiente casalingo ed anche monitor per i nostri PC, il tutto in un susseguirsi tecnologico senza sosta. L’oggetto della nostra recensione, sarà proprio un monitor Philips, per la precisione il Philips 272B7QPTKEB.

Con questo prodotto, la Philips ha realizzato un monitor 2K IPS pensato per i professionisti del settore fotografico e video, infatti grazie alle funzioni per non affaticare la vista come la low blue mode e il flicker free, possiamo avere un uso in ore maggiore con uno sforzo visivo molto inferiore.

Philips 272B7QPTKEB
Caratteristiche generali

La prima cosa che notiamo appena guardiamo il monitor è la cornice, sottilissima con soli 2mm di spessore.
Questo minimizza la quantità di spazio desktop sprecato, però abbiamo una zona morta tra i pixel e la cornice di 5mm, questo rende meno omogenea la visione in multi monitor, anche se offre un esperienza molto migliore della maggior parte dei monitor comuni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il prodotto è dotato, oltre al classico connettore VGA, anche di una porta HDMI, una mini Display port, e 2 Display Port standard, di cui una predisposta come out per collegare un monitor a cascata.
Nel laterale sono presenti 4 connettori usb 3.0, nello specifico: 3 di tipo A , di cui una che offre la ricarica rapida ed una di tipo B per l’alimentazione della webcam.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nella parte inferiore troviamo inoltre la classica pulsantiera per le impostazioni del monitor, oltre alle classiche modifiche come luminosità, contrasto e colore, sono presenti alcune funzioni aggiuntive:
°Low blue mode – riduce i raggi blu in modo da affaticare meno la vista con un filtro di colore giallo
°powersensor – sensore che rileva la presenza della persona davanti al monitor, nel momento che la persona è  assente il sensore abbassa la luminosità a 0 per diminuire i consumi
°smart image – calibrazione automatico delle impostazioni del monitor in base alla tipologia di visione scelta

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il basamento ed il braccio del Philips 272B7QPTKEB, offre circa 12 cm di movimento verticale, 180° di rotazione angolare e un inclinazione nell’intervallo da -5 a +20 gradi.
Tuttavia, per poter utilizzare la webcam a scomparsa il monitor dovrà essere posizionato in modo standard, altrimenti dovremo andare a modificare la rotazione tramite software.
Webcam a 1080p 30fps con sensore da 2mp, microfono e indicatore led.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un altra features del Philips 272B7QPTKEB, è la presenza nella parte inferiore di 2 speaker da 2w, testati e misurato il volume in db, possiamo appurare che il suono è gradevole, medi e alti sono riprodotti bene, anche se la voce oltre l’80% del volume viene un pò coperta dalle alte frequenze, la parte dei bassi è si presente, ma le ridotte dimensioni degli speaker stessi non rendono corposo il suono, anche se le frequenze scendono intorno ai 75/80hz, ma per essere l’audio integrato, esso va più che bene, sopratutto se non si è abituati ad impianti audio custom.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Pannello IPS

Purtroppo l’analisi del pannello, senza strumenti adeguati, sia a video sia in foto non riesce a esprimere bene.
La luminosità  del pannello IPS è ottima cosi come la gestione dei colori pixel per pixel, si ha un immersività nella visione che è molto più ampia dei classici TN, si possono cogliere un numero maggiore di dettagli sopratutto sulle parti scure, dove il pannello TN tende a rendere la scena tutta sul nero, l’IPS crea invece una zona dove un oggetto in ambiente scuro è lo stesso visibile.
A parole è difficile spiegare la sensazione nell’uso di un ips, ancora maggiore se con risoluzioni cosi alte, bisognerebbe provarlo, ma ha una sola controindicazione, la difficoltà nel separarsene dopo l’uso.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nonostante il gaming non sia il principale uso di questo monitor da 5ms, l’abbiamo comunque provato più per vedere come si presentava la scena piuttosto che il gameplay vero e proprio, anche perché giocando in 2k, gli fps senza una scheda video adatta, crollano miseramente, ma come leggermente possiamo vedere in video, le ambientazioni ed i colori sono ottimi, peccato non possiamo attualmente farvi vedere realisticamente il dettaglio in gioco, ma anche per i professionisti, una partitina ogni tanto la possono tranquillamente fare.

Conclusioni 

Scusandomi ancora per la bassa qualità del video e il non poter farvi vedere al 100% la qualità del pannello, vi posso dire che è veramente ottimo, la visione è completa e non presenta nessun problema di luminosità, di clouding nel nero, di bandig o altro, il pannello è stato pensato bene ed è stato pensato sopratutto per chi ci lavora, si nota tantissimo la qualità ed invito a provarlo se, se ne avesse l’opportunità.

Il Philips 272B7QPTKEB, si merita un 8 su 10, se si considerasse fondamentale anche la parte audio scenderebbe a 7.5, ma a parere mio in un monitor di questo tipo, la considerazione principale deve averla solo il pannello e la sua qualità.
Una cosa secondaria che però và a far scendere il voto, considerato sia audio che webcam, è il braccio della base, la clip a incastro è buona, ma il supporto in plastica a pressione con i due gancetti di sblocco in 500€ di monitor non si può vedere, è estremamente soggetto a rotture, sopratutto in fase di smontaggio e montaggio monitor, anche se poi all’atto pratico non dovrebbe creare problemi nel farlo restare in sede.

Acquista su Amazon

 

Philips 272B7QPTKEB - 27 pollici IPS 2K

80% Ottimo

Philips 272B7QPTKEB - 27 pollici IPS 2K

-B-Line
-27" (68,6 cm)
-Quad HD (2560 X 1440)

  • Caratteristiche generali 80 %
  • Connettività e features 90 %
  • Pannello IPS 100 %
  • Audio integrato 65 %
  • Webcam integrata 65 %
Share.

About Author

Ivan Bellino

Una grande passione per l'informatica sin da bambino portata avanti in nome della curiosità ! In continuo aggiornamento sulle più recenti news del settore ! Una sola regola, testare con mano, tutto il resto è fuffa ! Mi potete contattare al seguente indirizzo e-mail [email protected]