Dopo lunghe attese e senza alcuna notizia in merito, è apparso online, il dump della rom Oreo per il Motorola di quarta generazione. Vediamo come procedere all'installazione

Dopo le precedenti iscrizioni alla campagna MFN, cioè Motorola Feedback Network, dove si possono testare in anteprima le nuove build in fase di sviluppo, grazie ad una ristretta cerchia di utenti selezionati, ove hanno reso disponibile l’aggiornamento in via di sviluppo di Android 8.1, del tipo Soak Test, ed è stato reso disponibile online, il dump della rom, giunta alla versione OPJ28.128, con patch di sicurezza di Novembre 2018.

La ROM stock seppur sia stata sviluppata SOLO per il moto G4+, può però essere scaricata e installata sui due dispositivi in questione,m in quanto il nome in codice di sviluppo del terminale è il medesimo, cioè ATHENA; infatti a livello hardware, almeno nel mercato europeo, i due terminali sono pressoché identici, differenziandosi solo per il corpo ottico da 16Mpx, anziché 13Mpx e la presenza del lettore di impronte frontale. Quindi, chi è possessore del Motorola Moto G4 o del Motorola Moto G4+ e volesse effettuare l’aggiornamento, basta seguire la guida sotto indicata a seconda dello stato del bootloader del vostro dispositivo, se sbloccato o meno.

ATTENZIONE: nel caso di bootloader bloccato e rom originale, l’upgrade riscriverà da zero tutte le tabelle delle partizioni, cartella EFS, modem, bootloader e rom, quindi una volta eseguito il tutto, non sarà più possibile ritornare alla rom Nougat precedente

  • Bootloader bloccato
  1. assicurarsi di avere l’ultima versione della rom su Nougat che è NPJS25.93-14-18
  2. eseguire il reset alle impostazioni di fabbrica
  3. scaricare il file di dump della rom dal seguente link
  4. trasferite il file all’interno della memoria del telefono
  5. Fornite all’app “Motorola Update Services” i permessi per accedere alla memoria e fate rilevare l’aggiornamento. Una volta trovato, basta premere OK per iniziare la procedura d’aggiornamento vera e propria

NB: è possibile installare l’aggiornamento, partendo dal punto 4, eseguendo l’upgrade anche da recovery mode o anche via ADB, flashando il file

  • Bootloader sbloccato
  1. procedere al download del dump di backup per la recovery TWRP, tramite questo link
  2. avviare il telefono in recovery mode, effettuando un backup preliminare della cartella EFS su microsd
  3. sempre dalla TWRP, ripristina alle impostazioni di fabbrica il Motorola
  4. copia il dump scaricato in precedenza,nel seguente percorso  /sdcard/TWRP/BACKUPS/<serialcodedevice>/
  5. dalle opzioni dell TWRP seleziona la voce Restore e dai il via alla procedura di ripristino del dump, così da venire installato
  6. ad operazione conclusa, esegui la pulizia della dalvik, cache e riavvia il terminale. Saranno necessari fino a 10 minuti per completare l’operazione

Fonte

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]