Nvidia GTX 1060, una svolta nella fascia media

Nvidia GTX 1060, arriva in Italia un altra scheda della linea Pascal, ricca di innovative e rivoluzionarie tecnologie di gioco, tra l’altro con un prezzo abbastanza in linea con quanto promesso nell’annuncio ufficiale di Nvidia, che parla di prezzi di partenza intorno 279€.

Nvidia GTX 1060

La GTX 1060 utilizza una nuova GPU, modello GP106, che integra al proprio interno un totale di 1.280 CUDA cores, si tratta di un quantitativo dimezzato rispetto a quello del chip GP104 utilizzato nella scheda GeForce GTX 1080, con riduzione proporzionale nel numero di TMU.
Il bus memoria scende a 192bit di ampiezza, con 6 Gb GDDR5 e 48 ROPs, con un alimentazione a 6 pin.
La versione reference, o Founders Edition, opera alla frequenza base di 1506MHz, mentre la tecnologia GPU Boost porta la GPU fino a 1709MHz. Gli 8GB di memoria operano a 8000MHz, per una banda totale di 192 GB/s.

 

 

Nvidia GTX 1060

 

 

Inoltre Asus presenta ufficialmente sul mercato italiano la scheda grafica GTX 1060 Strix, versione custom dell’ultima scheda Nvidia di fascia mainstream, saranno disponibili diversi modelli che vedremo nell’articolo dedicato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Se si considera che nei principali canali la RX 480 si trova a prezzi intorno ai 280-320€ possiamo dire che la sfida sarà tosta per AMD, visto che in benchmark e prime recensioni la GTX 1060 sembra battere, anche se di poco, quella che sarebbe dovuta essere la rivoluzione della fascia media.

Possiamo dire che è ufficialmente iniziata la “guerra” sul mercato gaming mainstream, e speriamo che questo porti a un generale abbassamento dei prezzi, sia per AMD che per Nvidia.

 

 

Share.

About Author

Ivan Bellino

Una grande passione per l'informatica sin da bambino portata avanti in nome della curiosità ! In continuo aggiornamento sulle più recenti news del settore ! Una sola regola, testare con mano, tutto il resto è fuffa ! Mi potete contattare al seguente indirizzo e-mail [email protected]