fbpx

Amici di WarNerd, oggi vi proponiamo la recensione di un terminale interessante, stiamo parlando di ASUS Zenfone Max, andiamo a scoprirlo insieme!

CONFEZIONE
All’interno della confezione troviamo lo smartphone, un paio di auricolari con i gommini per adattarli ai padiglioni auricolari, un cavo USB-microUSB per la ricarica, un alimentatore da 1A, manualetti di istruzione ed infine un comodo cavo micro USB-OTG per ricaricare altri dispositivi e per collegare allo smartphone una chiavetta USB.

DESIGN E QUALITA’ COSTRUTTIVA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo smartphone è costruito con dei buoni materiali, il profilo è in metallo color oro, sul fronte troviamo un vetro antigraffio e sul posteriore una cover in plastica nera simile alla pelle molto piacevole al tatto. Le dimensioni non sono proprio il punto forte di questo dispositivo, troviamo un display da 5.5 pollici con delle cornici troppo evidenti e uno spessore importante di 10.55mm. Le altre dimensioni sono: 156×77.5mm e 202gr di peso. La cover è removibile, all’interno troviamo la batteria da 5000mAh, gli slot per le due SIM card in formato MicroSIM e lo slot per la microSD.

DISPLAY
Il display è un’unità IPS LCD da 5.5 pollici in risoluzione HD (1280x720p) con una densità di pixel pari a 267 e una protezione contro i graffi Gorilla Glass 4. Buona la definizione generale, taratura dei colori buona, ma comunque modificabile nelle impostazioni. Luminosità valida anche all’aperto con tanta luce e sensore di luminosità che funziona bene. È anche presente un led di notifica RGB sotto la griglia della capsula auricolare.

HARDWARE
Il processore montato all’interno di questo ASUS Zenfone Max è un Qualcomm Snapdragon 410 MSM8916 Dual Core Cortex-A53 con clock ad 1.2GHz, affiancato da una GPU Adreno 306 e da 2GB di RAM. Abbiamo 16GB di memoria interna espandibili con MicroSD fino a 64GB, che sono sufficienti per archiviare un buon quantitativo di foto e musica. La fotocamera frontale è da 5MP con registrazione video a 720p a 30fps, mentre quella posteriore è da 13MP con Autofocus Laser, Flash LED e registrazione video a 1080p a 30fps. Abbiamo connettività LTE con la banda 800MHz fino a 150 in download e 50 in upload, HSPA, Wi-Fi b/g/n, Wi-Fi Hotspot, Bluetooth 4.0, GPS, che funziona molto bene, manca l’NFC.

PRESTAZIONI
Le prestazioni di questo ASUS ci hanno convinto in quasi tutti gli ambiti, l’hardware non è dei più recenti, ma garantisce un’ottima durata della batteria e affidabilità nell’utilizzo quotidiano. Alcuni problemi di reattività li abbiamo quando avviamo applicazioni pesanti o utilizziamo molto il multitasking di Android, infatti il telefono tenderà a rallentare in modo abbastanza evidente. La riproduzione dei giochi è discreta, non fluidissima, con il gioco provato da noi, ovvero Real Racing 3 ogni tanto troviamo qualche calo di framerate, ma nel compenso gira bene e il drenaggio della batteria è molto basso.

RICEZIONE
La ricezione è un punto a favore di questo smartphone, prende tranquillamente anche in luoghi con poco segnale e la capsula auricolare ci restituisce un audio chiaro e abbastanza potente. Il Wi-Fi non ci ha mai dato problemi, le notifiche arrivano sempre in tempo reale. La rete cellulare che ricordiamo essere LTE (4G) su una SIM e 2G sull’altra, con switch a caldo della connessione dati.

FOTOCAMERA
L’interfaccia della fotocamera è personalizzata da ASUS, le modalità di scatto sono molte (HDR, notturna, risoluzione super, ecc…) e sono presenti anche i settaggi Pro per utenti più esperti. Troviamo inoltre i vari settaggi per ISO, Flash e le consuete impostazioni. La fotocamera è il reparto più scricchiolante dello Zenfone Max, le foto panoramiche scattate sono sufficienti, le macro invece vengono meglio, ma sempre con elevato rumore video. Le foto notturne soffrono sempre di un’evidente sfocatura generale e durante i nostri test abbiamo notato che ha quasi sempre avuto difficoltà a mettere a fuoco, segno che l’autofocus laser non fa benissimo il suo lavoro. I video sono girati in 1080p e anche qui non ci hanno convinto a pieno, sono fatti per essere condivisi sui social network, l’audio è accettabile e la definizione generale anche.

AUTONOMIA
Il nome di questo smartphone dice tutto… la parola Max sta ad evidenziare l’enorme batteria da ben 5000mAh capace di durare per ben un giorno interno con utilizzo molto stress e di completare invece due giorni con utilizzo medio. È possibile anche, con il cavo OTG fornito in confezione, ricaricare un altro dispositivo utilizzando la carica rimanente dello smartphone.

SOFTWARE

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il software di ASUS Zenfone Max è basato su Android Lollipop 5.1 e personalizzato con l’interfaccia proprietaria del produttore. Quest’interfaccia ci permette di personalizzare in tutto e per tutto il nostro dispositivo, dall’applicazione di un tema per personalizzare la homescreen alla modifica del colore di ogni singola applicazione proprietaria. Nelle impostazioni di sistema sono presenti anche: il pannello per la gestione DualSIM, le gesture a schermo spento, i settaggi per l’utilizzo ad una mano, la personalizzazione del LED di notifica e molto altro. E’ presente anche il doppio tap per l’accensione e lo spegnimento del display che funziona molto bene, sempre affidabile e rapido.

BROWSER
Alla prima accensione del dispositivo troviamo installati sia il browser stock di Asus sia Google Chrome, in linea di massima si comportano entrambi discretamente, ma utillizzando il browser preinstallato dal produttore troveremo maggiore fluidità nell’apertura di molte schede in contemporanea.

MULTIMEDIA
Per quanto riguarda il reparto multimedia, non troviamo le solite “vecchie” applicazioni di Android stock, ma quelle di ASUS, sempre ben fatte, con la possibilità di essere personalizzate e con le comode integrazioni con i principali siti di cloud. La maggior parte dei formati video, tra cui .MP4, .AVI e .MKV è supportata dal player preinstallato. L’altoparlante invece non ci ha convinto più di tanto, volume non troppo alto e la qualità percepita non è delle migliori, bassi quasi inesistenti, dalle cuffie invece nessun problema, l’audio migliora.

PREZZO
Questo device si trova ad un prezzo di 199,52 euro (con spese di spedizione incluse) sul sito di Amazon.it, ACQUISTA QUI!

CONCLUSIONI
In conclusione questo ASUS Zenfone Max ci ha convinto, non sarà il massimo per quanto riguarda le prestazioni, ma offre affidabilità quotidiana e autonomia ai massimi livelli, peccato invece per uno speaker di scarsa qualità e per una fotocamera non all’altezza, ma migliorabile!

VOTO: 7

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]