Recensione AUKEY BT-C2: ricevitore e trasmettitore bluethooth. Trasforma i tuoi vecchi dispositivi audio in S.M.A.R.T.

Avete mai avuto necessità di collegare un vostro dispositivo audio abbastanza datato, con un vostro nuovo terminale? Oppure siete dei possessori del nuovo smartphone di casa Apple che non presenta un jack audio da 3,5 mm e non volete acquistare un adattatore lightning to jack?

Ebbene AUKEY ci viene incontro con questo straordinario e versatile prodotto, stiamo parlando del AUKEY BT-C2, che ci permetterà di trasformare le nostre vecchie cuffie oppure un vecchio impianto HiFi, in un dispositivo dotato di connettività bluetooth. Questo terminale è in grado sia di trasmettere che ricevere audio tramite il protocollo di trasmissione bluetooth 3.0, cosi da poter eliminare tutti quei fastidiosi cavi che ci obbligavano a rimanere affianco ai dispositivi finali, bloccando i nostri movimenti.

Grazie al BC-T2 di AUKEY, avremo l’opportunità di poter collegare anche dispositivi estremamente datati come televisori, vecchi impianti, o dispositivi dove non avremmo al connettività con il jack da 3,5 mm e possiamo trovare solo il vecchio collegamento RCA.

Insomma il dispositivo ci permetterà di poter eseguire una connessione con i dispositivi che non hanno un supporto per la comunicazione bluetooth come cuffie, televisori, stereo o dispositivi simili.

Può essere utilizzato sia per trasmettere che ricevere flussi audio a distanza, rivelandosi un prodotto estremamente versatile, che vi permetterà di ascoltare senza avvalersi dell’utilizzo di cavi per ascoltare i vostri brani preferiti, collegando il vostro terminale o il caro e affezionato vecchio stereo, alle vostre moderne cuffie bluetooth o viceversa e potrete quindi rendere wireless, ad esempio, dei normali auricolari con jack da 3,5mm e poterli utilizzare ancora via bluetooth sul vostro terminale che non presenta una connettività jack da 3,5 mm come il nuovo iPhone 7.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Unboxing, cosa contiene il package?

L’AUKEY BT-C2 si presenta in una classica scatola di cartone dalle dimensioni contenute e al suo interno oltre al ricetrasmettitore bluetooth sono inclusi tutti i cavi necessari per il suo corretto utilizzo evitando al cliente spese extra, all’interno è presente:

  • Cavo jack maschio-maschio da 3,5mm.
  • Adattatore jack maschio-maschio da 3,5mm.
  • Cavo jack 3,5mm-RCA.
  • Cavo USB-miniUSB per la ricarica.

Design e qualità costruttiva

A primo impatto il ricetrasmettitore Bluetooth AUKEY BT-C2 sembra decisamente piccolo, complice la tecnologia bluetooth sviluppata negli anni e miniaturizzata fino a essere presente in qualunque smartphone.
Ha un design semplice, con un corpo di forma rettangolare, color nero, con la scritta AUKEY in alto a fianco del tasto di on-off/paring retroilluminato per indicare lo stato del dispositivo.

Lateralmente è presente un piccolo interruttore con due scatti, rispettivamente indicati come RX e TX. come vedremo dopo ci permetterà di selezionare la modalità di utilizzo del dispositivo.

Frontalmente sono collocati i due ingressi audio Jack 3,5-RCA e mini USB per la ricarica della batteria interna da 160mA.

recensione-aukey-bt-c2-11Pairing mode

Per poter utilizzare l’AUKEY BT-C2 è necessario effettuare il Pairing, ovvero l’abbinamento, con l’altro dispositivo Bluetooth che vorremo utilizzare.
Prima di accenderlo occorre spostare l’apposito interruttore su “TX” o “RX” che indicano le modalità di utilizzo rispettivamente di trasmettitore e ricevitore, ciò è necessario per l’utilizzo che andremo a fare, l’operazione può essere fatta solo quando il dispositivo è spento da acceso non funzionerebbe.

Una volta scelta la modalità di utilizzo per continuare eseguiremo il Pairing su entrambi i dispositivi bluetooth, su AUKEY BT-C2 si attiverà con la pressione del tasto d’accensione per 8 secondi circa.
Quando i due dispositivi bluetooth saranno in modalità abbinamento si abbineranno automaticamente se posizionati vicini.

L’abbinamento tra apparecchi Bluetooth è semplice, ma è necessario che la periferiche da abbinare al dispositivo AUKEY abbiano un codice PIN pre-impostato di fabbrica a “0000”, “1234”, “1111” o “8888”.
In realtà, la maggior parte dei dispositivi bluetooth, che siano casse o cuffie, dispongono di questi codici PIN  pre impostati di default, è consigliato accertarsi di ciò prima di tentare l’abbinamento.

recensione-aukey-bt-c2-13

Impostazione trasmettitore

Più importante, probabilmente, la funzione trasmettitore, grazie alla quale inviare il segnale di un apparecchio bluetooth ad un altro dispositivo bluetooth. In questo modo, ad esempio, è possibile mettere in comunicazione una cuffia bluetooth con un altoparlante bluetooth, o magari una cuffia con la propria Smart TV.
Queste ultime, infatti, non permettono solitamente il collegamento con una cuffia BT qualsiasi mentre collegando AUKEY BT-C2 all’ingresso cuffie del televisore, si riuscirà ad ascoltare i propri programmi preferiti da un altoparlante bluetooth esterno o da una cuffie bluetooth senza problemi.

recensione-aukey-bt-c2-14

Impostazione Ricevitore

Il classico utilizzo di questo prodotto, è raffigurata nella sua funzione di ricevitore bluetooth, dove collegando l’AUKEY BT-C2 al nostro dispositivo finale, radio, cuffie o impianto audio non dotati di bluetooth, si riuscirà a trasformarlo in uno speaker wireless che riprodurrà l’audio in streaming da smartphone o tablet.
Inoltre, abbiamo pensato ad una soluzione anche per dispositivi di nuova generazione, se avete un iPhone 7 o iPhone 7 Plus e non volete acquistare le nuove cuffie tipo lightning o l’adattatore lighting to jack, avrete l’opportunità di utilizzare AUKEY BT-C2 insieme alle vostre cuffie con jack 3,5 mm e dal vostro dispositivo, scegliere la canzone che più vi aggrada e riprodurla.

Nel nostro utilizzo il segnale audio è stato trasmesso ad un amplificatore in maniera impeccabile, senza alcuna distorsione. L’audio era pulito, piacevole da ascoltare e fluido senza sgradite interruzioni, scatti o distorsioni.

La distanza massima tra il dispositivo wireless e il ricetrasmettitore, per il corretto funzionamento, è di circa 10 metri, come dichiarato dal produttore. Un dato da prendere con le pinze, poiché sono sempre complici gli innumerevoli fattori, come gli ostacoli posti tra i due componenti, che potrebbero impedire la comunicazione a distanze differenti, durante le nostre prove sempre all’interno della stessa stanza, siamo arrivati anche fino a 10 metri in linea d’aria senza interruzioni o disturbi del segnale, come ricezione è in linea con gli standard a cui siamo abituati con prodotti che utilizzano la stessa tecnologia.

Batteria integrata

AUKEY BT-C2 possiede al suo interno una batteria da 160 mAh, l’autonomia che ne consegue è sufficiente per garantire circa 8 ore di uso continuo in modalità TX, mentre in modalità RX il consumo risulta essere leggermente maggiore scendendo a circa 6 ore.

Un autonomia comunque discreta ed adeguata anche a chi pensa di utilizzare l’adattatore bluetooth senza interruzione durante la giornata tenendo in considerazione i brevi tempi di ricarica inferiori ai 45 minuti e che funziona correttamente anche durante la medesima fase di ricarica.

Video recensione

Conclusioni

AUKEY BT-C2 è uno accessorio utile se non fondamentale, per rendere al passo con i tempi quei dispositivi che per la loro obsolescenza o diverso scopo iniziale non sono stati dotati di tecnologia Bluetooth negando l’utilizzo senza fili del mondo smart a cui siamo abituati con le ultime novità del settore.

Questo dispositivo si distingue da tanti altri sul mercato per la doppia funzione di ricevitore e trasmettitore che permette all’utente di trasformare lo stereo di casa in un impianto bluetooth potendo ricevere il segnale da dispositivi mobili come smartphone e tablet, ma permette anche di mettere in contatto periferiche bluetooth che non originariamente predisposte a dialogare tra loro, come una smart TV e una cuffia bluetooth.
Altri punti a favore sono la dotazione completa di cavi e la batteria integrata che elimina la necessità della presa di corrente rendendo l’esperienza d’uso più semplice per l’utente finale.

AUKEY BT-C2

25,99 €
AUKEY BT-C2
6.4

Design

7.5 /10

Prestazioni

0.0 /10

Qualità Materiali

8.5 /10

Rapporto Qualità/Prezzo

9.0 /10

Packaging e Bundle

7.0 /10

Pros

  • Ti permette di collegare i vecchi i vecchi impianti audio con il protocollo bluetooth.
  • Ti permette di collegare delle cuffie con jack da 3,5 mm in bluetooth senza che necessitano di energia supplementare.

Cons

  • Quando il terminale si sta scaricando è impossibile utilizzarlo fino alla fine perchè emette un suono fino a che non ha l'energia a sufficienza.
  • Prima configurazione del terminale in caso di bassa energia residua l'abbinamento sarà arduo.
  • Non è perfettamente utilizzabile quando il dispositivo è in ricarica, ciò dipende dal jack utilizzato.
Share.

About Author

Elia Furlani

Sono un perito elettronico la cui infanzia ha per sempre legato al mondo dei videogiochi e dell'elettronica, dal mio primo Gameboy si è espansa la mia passione su ogni piattaforma di gioco. Che sia console, pc o smartphone ho sempre cercato di sapere tutte le novità su i loro giochi e le loro caratteristiche hardware e software. Per contattarmi potete utilizzare il seguente indirizzo e-mail: [email protected]