Twitter modifica i termini di servizio di Vine e vieta il materiale pornografico

Twitter aggiorna i suoi termini di servizio per la condivisione di video tramite l’applicazione Vine, vietando i video con contenuto sessuale.

 

La modifica ha avuto effetto immediato, in quanto mira ad impedire di pubblicare contenuti per adulti di natura sessuale tramite l’applicazione Vine, blocca anche a nudità in un contesto artistico o in un documentario da visualizzare.

Le norme seguono un cambiamento molto simile nella politica avviata da Tumblr lo scorso anno, che bloccò vari blog contenenti di materiale per adulti.

Fonte | Vai

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]