Utilizzi delle password sicure? Scoprilo subito.

Approdati nel periodo digitale siamo arrivati al bisogno di potreggere l’accesso ai nostri siti web tramite delle credenziali. Nella realtà di tutti i giorni per autenticare dei documenti o delle operazioni utilizziamo la nostra firma, pure sul web dobbiamo identificarci per dar conferma della nostra identità. Come fare a rendere sicure le nostre credenziali?

Solitamente la nostra coppia di credenziali è formata da:

  • Nome utente o indirizzo email
  • Password

In questo articolo ci soffermeremo sulla sicurezza della nostra password, come evitare di farla individuare da malintenzionati e come crearne una sicura è facile da memorizzare.

Individuazione/furto della password

Come prima cosa dobbiamo chiarire con che metodologia possono rubarci i dati di accesso ad un portale, ad esempio un cracker ( persona che si ingegna per eludere blocchi imposti da qualsiasi sistema informatico al fine di trarne profitto o creare danni) ha varie opzioni per tentar di acquisire la nostra password, tra cui creare una lista di possibili password in base alle informazioni personali della vittima e quelle delle persone con esser direttamente ad essa oppure la soluzione che rimane è quella di creare un dizionario con tutte le possibili combinazioni che si possono generare ma questa tecnica ricederebbe un’enorme quantità di tempo.

Chi mi potrebbe rubare la mia password?

L’unica opzione vagliabile rimarrebbe quella di generare un dizionario personalizzato con i dati della vittima, ma per far ciò bisogna aver un dossier completo e conoscere alla perfezione il soggetto in questione, quindi coloro che possono provare ad eseguire questa operazione sono solo persone vicino a te.

Passiamo alla sezione dell’articolo più interessante, come possiamo realizzare una password efficace e memonica?

Innanzitutto le password devono rispettare delle regole fondamentali, tra cui:

  1. Deve contenere almeno un carattere maiuscolo
  2. Deve contenere almeno un carattere minuscolo
  3. Devi inserire almeno un carattere speciale
  4. Inserire almeno una numero
  5. La lunghezza della password deve essere almeno di 8 caratteri fino ad un massimo delineato dal servizio in cui si sta immettendo l’informazione
  6. Cambio della password ogni 90 giorni oppure il termine massimo di 180 giorni

Attenzione:

Mai inserire informazioni riguardanti i propri dati personali o alla propria famiglia, le quali potrebbero esser utilizzate per ricreare un dizionario di password con dati personali per poter eseguire la prima tecnica di furto della password che richiederà molto meno tempo della seconda opzione è con maggior possibilità di successo.

Quindi per poter generare una password sicura basterà seguire queste poche e semplici regole per aver una combinazione vincente.

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]