Da VIA il motore più veloce al mondo per lo sviluppo di reti neurali in grado di accelerare lo sviluppo di applicazioni native deep learning in ambito industriale

VIA Technologies, Inc., presenta la nuova gamma di sistemi Edge Computing per lo sviluppo di soluzioni AI per i settori Automotive, Enterprise IoT e Smart City. Tecnologie come il riconoscimento facciale, la visuale a 360° e ADAS (Advanced Driver Assistance System) abilitano lo sviluppo di nuove soluzioni in grado di rivoluzionare il mercato.

I sistemi VIA Edge AI sono in grado di comprendere l’ambiente circostante e di rispondere in tempo reale senza dover fare affidamento su connessioni cloud. Grazie a queste caratterische le aziende hanno la possibilità di sviluppare soluzioni innovative in grado di rivoluzionare il mercato,” ha dichiarato Epan Wu, General Manager VIA Embedded. “Grazie al design personalizzabile e alle elevate prestazioni, i sistemi VIA Edge AI possono creare e gestire soluzioni innovative che sfruttano le potenzialità dell’ intelligenza artificiale.”

I sistemi VIA Edge AI utilizzano le migliori piattaforme SoC disponibili sul mercato, tra cui Qualcomm Snapdragon 820E Embedded Platform e NVIDIA Jetson TX2, combinando al meglio potenza di calcolo, grafica e connetività. Le funzionalità e le prestazioni possono essere ottimizzate ulteriormente grazie all’integrazione di VIA Smart Face Recognition, VIA Mobile 360 ADAS e VIA Mobile360 Surround View al fine di gestire un’ampia gamma di aplicazioni video intelligenti, tra cui:

  • Riconoscimento delle emozioni, dell’età, del genere e del numero delle persone
  • Riprese 360° per il monitoraggio e la registazione in tempo reale grazie alla possibilità di gestire fino a 6 camere HD contemporaneamente
  • Sistemi di alert in caso di incidente e di cambio corsia, rilevamento dei punti ciechi, dei pedoni e dei veicoli

VIA Edge AI è in grado di gestire le più recenti applicazioni deep learning, ed è inoltre compatibile con Google 8b TensorFlow Lite, che offre una memoria interna da 16MB SRAM, una velocità di 16 TB/s, e 16 TOP/s oltre ad una serie di ottimizzazioni pensate per soluzioni AI.

La nostra soluzione è in grado di abilitare lo sviluppo di applicazioni deep learning come il riconoscimento intelligente di immagini e parole, e di trasformare il modo in cui viviamo.” conclude Wu.

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]