Vonino Jax QS: Recensione

Oggi andiamo ad analizzare nella nostra recensione Vonino Jax QS, dispositivo Android con supporto Dual SIM e display Amoled da 5”, iniziamo!

Scheda tecnica:

  • Display da 5 pollici Amoled con risoluzione HD (1280x720p)
  • CPU Quadcore Core MediaTek MT6582 da 1,3 Ghz
  • 1 Gb di Ram
  • 16 GB memoria interna espandibile via Micro SD
  • Dual Sim
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel e anteriore da 5 megapixel
  • Batteria da 1830 mAh
  • Sistema operativo Android 4.4.2 KitKat

Confezione

All’interno della confezione troviamo un alimentatore da parete da 1A, un cavo USB-microUSB per la sincronizzazione dati e la ricarica del dispositivo, un paio di cuffie in-ear, della manualistica e infine una seconda pellicola da applicare sullo schermo.

Materiali ed Ergonomia

Il prodotto è costruito interamente in materiale plastico e la senzazione che ci fornisce è veramente molto buona, costruzione perfetta senza un minimo scricchiolio e soprattutto con materiali di ottima qualità. Belli gli inserti e la finitura dei vari tasti posti sui vari lati dello smartphone che non lo fanno sembrare un prodotto anonimo, ma piacevole con una leggera gommatura della back cover. Si impugna veramente molto bene grazie allo spessore ridotto di 8,2 mm.

L’alloggio per le due SIM e la microSD è situato al di sotto della back cover e prevede per la prima SIM uno slot standard, mentre per la seconda SIM uno slot MicroSIM, la connessione dati potrà essere switchata fra la prima e la seconda SIM, ma una delle due andrà sempre in 2G.

Nella parte frontale troviamo il display da 5 pollici Amoled con risoluzione HD (1280x720px). Il pannello è di buona qualità e riproduce i colori in modo fedele con un buon angolo di visione. Sotto al display abbiamo i tasti a sfioramento touch retroilluminati che con la modalità silenzioso non vibreranno più (solito bug del software MediaTek).

Hardware

L’hardware montato su questo dispositivo è rappresentato da un processore Quadcore Core MediaTek MT6582 da 1,3 Ghz, una GPU ARM MALI 400-MP2 da 533MHz e da 1GB di RAM. Per quanto riguarda la memoria, abbiamo 16GB non partizionati tra app e dati e l’espansione con la microSD fino a 32GB. La fotocamera posteriore è da 13MPX con registrazione video in 1080p (FullHD), mentre quella anteriore è da 5MPX con registrazione a 480p.

I protocolli supportati dalla USB 2.0 sono i classici MTP, PTP, archivio di massa USB e il ben accetto OTG.

Il reparto connettività comprende HSPA fino a 21.4mbps in download e 5.76 in upload, WiFi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.0 con possibile sincronizzazione con i vari wearable, GPS, NFC e Miracast. La ricezione telefonica è molto buona, mentre per quella WiFi abbiamo dei piccoli (…ma grossi) problemi, tra cui la bassissima ricezione (si sconnette anche ad 1 metro dal router) e l’impossibilità di ricevere notifiche in tempo reale.

Fotocamera

La fotocamera di questo Vonino non mi ha particolarmente convinto anche se si tratta di una 13MPX, gode di poca stabilizzazione (software intendiamo…) e di troppo rumore video che rende le fotografie che scattiamo appena sufficienti. La fotocamera anteriore (5MPX, registrazione video in 480p, formato .3gp) è veramente molto buia e offre degli scatti che sono a mio modo di vedere insufficienti. Per quanto riguarda la registrazione dei video posso dirvi fin da subito che se volete registrare dei video con particolare zoom non è il telefono che fa per voi, infatti sgrana veramente tanto, mentre se lo volete utilizzare per video occasionali non avrete nessun minimo problema. I video vengono registrati ad una risoluzione di 1920x1088p (FullHD), ma in formato .3gp, quindi compressi all’ennesima potenza.

Nella galleria potete vedere i vari scatti che ho effettuato in questi giorni con questo smartphone.

Display

Il display montato su questo prodotto è un pannello da 5 pollici con risoluzione HD (1280x720p) che gode di una buona definizione e soprattutto di un’elevata luminosità. Il sensore di luminosità lavora abbastanza bene e la gestione dei colori è buona, forse un nero troppo grigio visto che si tratta di un display Amoled, bianchi riprodotti molto bene. Nessuna possibilità di poter modificare la tonalità del display.

Software

Il software montato su questo Vonino è basato su piattaforma Android 4.4.2 KitKat Stock con veramente poche implementazioni da parte del produttore, tranne quelle dei processori MediaTek (compresa la gestione DualSIM), sempre molto ben funzionanti, nessun tipo di problema. Il launcher installato è Launcher3, una vecchia conoscenza per chi utilizza ROM moddate di ogni tipo, con la possiiblità di inserire widget e modificare sfondi.

I software installati sono i seguenti: un’app per effettuare backup di dati personali e applicazioni, una bussola che funziona tramite la nostra posizione GPS, Docs To Go (suite office per Android molto conosciuta), un’app per la torcia, un File Manager (che funziona con il supporto OTG), un installatore di file .APK, Open Access, uno scanner QR Code e infine ShareCenter.

Browser

Per quanto riguarda il browser ho notato dei leggeri problemi, soprattutto nel pinch to zoom e nello scrolling della pagina, alla fine ho optato per Chrome e mi sono trovato molto meglio, nessun problema da rilevare.

Multimedia

L’applicazione della fotocamera è quella montata solitamente sui processori MediaTek con la possibilità di impostare le varie modalità, tra cui: Normale, Foto Live, Bellezza Viso, Panorama, Veduta multiangolare. Non mancano i soliti HDR e ZSD nelle foto, mentre nei video troviamo la stabilizzazione software (EIS) da poter impostare.

Le altre applicazioni del reparto multimedia sono quelle di Android Stock, brutte graficamente, ma che fanno il loro dovere.

Batteria e Autonomia

La batteria è uno dei punti deboli di questo smartphone, con utilizzo stress in 3G (3 caselle mail in push, navigazione internet, social network, gestione sito web, messaggistica instantanea e visione di video su YouTube) si è spento nelle prime ore del pomeriggio, mentre se facciamo un uso più blando in WiFi, ma sempre con le stesse App si arriva ad un massimo di 4 ore di Display. Molto fastidiosi sono anche i cali di batteria, segno che questo software non è stato ottimizzato abbastanza per questo hardware.

Prezzo

Vonino Jax QS si trova online ad un prezzo che si aggira intorno ai 230€ comprese le spese di spedizione.

Conclusioni

Dispositivo consigliato a chi necessita di un display 5 pollici con una buona risoluzione, un’ottima maneggevolezza e un prodotto con un’ottima qualità costruttiva. Per il resto ci sono alcuni punti che andrebbero rivisti, soprattutto per quanto riguarda la fotocamera (risolvibile sicuramente con un aggiornamento software), la batteria (magari con una miglior ottimizzazione del software) e la ricezione WiFi (non so se questi problemi sono stati dati dalla mia unità sample).

Gallery Fotografica

Benchmark Antutu

Screenshot_2015-03-27-11-53-42

 

Video Recensione: 

A breve disponibile

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]