Wiko espande la propria serie Ufeel, introducendo due nuovi smartphone, denominati Prime e Fab

Wiko, produttore francese di Smartphone, amplia la disponibilità dei propri prodotti sul mercato, presentando al pubblico, durante l’IFA 2016, tenutasi a Berlino, due nuovi smartphone che  vanno ad espandere la linea Ufeel di Wiko. Parliamo quindi dei due dispositivi Prime e Fab. Entrambe le new entry, così come i predecessori, possono contare sul sensore d’impronta digitale, che tutti abbiamo imparato a conoscere, poichè presenti oramai su moltissimi dispositivi mobili.Per altro, il sensore d’impronte consente inoltre di evitare l’accesso ai propri file personali da parte di altri bloccando le singole applicazioni o spostando i contenuti multimediali sensibili all’interno di uno spazio criptato, a cui solo il proprietario del dispositivo può avere accesso. Chiunque provi ad accedere alle applicazioni bloccate senza credenziali verrà catturato da un “selfie intruso”, senza che se ne accorga.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Presentato durante l’IFA 2016, Ufeel Prime è il nuovo prodotto top di gamma di Wiko, che segna nuovi standard per la fascia di mercato di riferimento. Il processore è un Qualcomm Octa-Core con 4 GB di RAM, accoppiato a 32 GB di ROM (espandibile con micro SD fino ad ulteriori 64 GB) e connettività LTE. Particolare attenzione è stata dedicata al comparto fotografico dove sono state inserite una fotocamera principale da 13 MP con Dual Led Flash e autofocus a fase, ed un’anteriore da 8 MP con Selfie Flash per migliorare la resa anche in condizioni di luce non ideali. Immagini e video vengono rappresentate su un display da 5” Full HD, con tecnologia Full Lamination e una luminosità di 460 nit, che assicurano colori vivaci e contrasti profondi, oltre che una visione perfetta anche sotto la luce diretta del sole. Il design compatto e il vetro 2.5D sono esaltati da una scocca unibody in alluminio, disponibile nelle colorazioni Antracite, Silver e Gold.
Prezzo consigliato di 249,99 €. Disponibile in Italia da inizio novembre.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Altro protagonista di questa IFA 2016 è lo Ufeel Fab, il nuovo phablet targato Wiko, dedicato a coloro che prediligono un dispositivo multimediale più ampio e versatile, poiché il suo display extra large da 5.5” con risoluzione HD e tecnologia Full Lamination, garantisce infatti un’esperienza visiva notevole, con immagini nitide e testi fruibili anche all’aperto e in pieno giorno, il tutto facilmente adattabile con la modalità d’utilizzo ad una mano.

Il tutto è mosso da un processore Quad-Core e 2 GB di RAM, 16 GB di ROM, connettività 4G LTE ed è sorretto da una batteria da 4000 mAh. La fotocamera posteriore presente a bordo è da ben 13 MP e quella anteriore da 5 MP con Selfie Flash garantiscono scatti vividi in ogni condizione di luce. Non manca inoltre, la dotazione di un lettore d’impronte, così come in tutti i device della serei Ufeel. Lo Ufell Fab si distingue per le dimensioni importanti ma si presenta elegante, grazie a una cover in metallo per un design moderno ed ergonomico.

Ufeel Fab sarà disponibile a partire da inizio novembre nelle colorazioni True Black, Light Grey, Lime, Rose Gold, a un prezzo consigliato di 179,99 €

 

 

Share.

About Author

Gianluca Barbagallo

Appassionato di tecnologia fin da piccolo, redattore con esperienza alle spalle e pronto a dare sempre il giusto consiglio, in maniera obiettiva e tecnica. Curerò insieme ai colleghi, la parte Tecnologia e Movies. Per contattarmi, potete farlo mediante i vari social network o all'indirizzo mail: [email protected]