Windows Phone inganna i siti web facendo credere che è iOS

Windows Phone possiede una diffusione davvero minima, ed i siti più conosciuti e visitati al mondo, non si scomodano neanche ad ottimizzarsi per il sistema operatiovo di casa Microsoft.

 Microsoft inganna i siti web dando degli attributi errati al proprio browser integrato, lo “spaccia” per Safari, facendo credere ai siti web che a navigare in quel momento è un dispositivo iOS, e non Windows Phone.

Lo screen qua sotto mostra in alto, attesta ciò che vi stiamo comunicando.

windows-phone-safari

Ogni sito web che supporta iPhone, da oggi supporterà anche Windows Phone, ma in modo un po’ anomalo e truffaldino.

Fonte |Vai

Share.

About Author

Matteo Biagiotti

Fondatore di WarNerd. Sono appassionato di tecnologia fin da quando ero bambino, ed ora dirigo questo sito con i miei cari amici. Per contattarmi potete farlo sui vari social o tramite questo indirizzo mail: [email protected]